Eisner e il lettering

Vi trascrivo questa breve nota di Will Eisner tratto da “Fumetto e arte sequenziale” pubblicato da Pavesio editore.
“I ‘fumetti’ sfruttano due sistemi di comunicazione assolutamente fondamentali, le parole e le immagini. Questa separazione è consapevolmente arbitraria, ma sembra utile, dal momento che nel mondo della comunicazione moderna queste discipline sono considerate indipendenti. In realtà, hanno invece un’origine comune, e il potenziale espressivo del mezzo risiede tutto nella capacità di fondere abilmente parole e immagini”.
In questa frase c’è un grande pensiero del maestro del fumetto, infatti, parla di due sistemi di comunicazione come di una divisione arbitraria in quanto egli è ben consapevole che la scrittura è prima di tutto disegno. La scrittura nasce come evoluzione delle pitture delle caverne degli uomini preistorici, si evolve passando dai geroglifici per poi approdare a quello che noi oggi definiamo  scrittura. Nel fumetto questo processo diventa ancora più evidente. Perché la scrittura ritorna disegno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...